Skip to content

Porticciolo di palese

Le due lanterne di segnalazione all’ingresso del porticciolo

Il piccolo porticciolo di Palese, ex frazione di Bari e oggi parte integrante del V Municipio della città metropolitana, soffre ormai da tanti anni l’incuria dell’uomo. Sono ormai pochissimi i pescatori che lo usano per mettere in secca i loro gozzi e la mancanza di dragaggio ormai da decenni impedisce altri utilizzi se non quelli estivi per la balneazione.

Era una giornata umida e nebbiosa di fine Febbraio, ma qualche luce e colore più primaverile iniziava a manifestarsi.

In balia delle mareggiate invernali i tanti detriti si accumulano sul bordo inferiore del molo e solo la buona volontà dei pescatori permette di ripulire e rendere ancora accessibile la stretta linea di sabbia del bagnasciuga.

In questa foto un pescatore rifiata dopo aver finito di tirare in secca il proprio gozzo e aver riposto le proprie reti.

Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.